Come mai proprio a me?

Come mai proprio a me?

Articolo pubblicato sulla rivista CoachMag
Quando nell’executive coaching il focus si sposta dai comportamenti alle loro radici, alle cause, ci si può trovare di fronte a domande del tipo: “Come mai mi è capitato a me? Come mai questo è accaduto proprio a me?”

Per rispondere a simili quesiti il punto da cui possiamo partire sono le situazioni ripetitive, quelle situazioni in cui il coachee si è trovato coinvolto che presentano aspetti di ripetitività, o che hanno tratti tra loro simili, o che comunque provocano in lui sentimenti / vissuti similari.

scarica l’articolo in pdf

Questo inserimento è stato pubblicato in Rassegna Stampa. Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • iscrizione Newsletter